la nostra scelta di sostenibilitàscopri di più

Emily Brontë
Dall’immaginazione alla vita: l’insanabile frattura necessaria.

 

16 novembre 2018 ore 17:30 | Civica Scuola Interpreti e Traduttori “Altiero Spinelli” – Fondazione Milano


Sospesa tra due mondi la scrittrice ha vissuto nella tensione volontaria della ricerca di un continuo equilibrio tra il senso misterioso di tutte le cose e le interferenze della vita materiale. La ricchezza del suo mondo esplorato in questa romanzo-biografia.
Il dibattito tenta poi una attualizzazione delle tematiche rispetto alla figura della scrittrice-donna nella società contemporanea.

Introduce e modera Emanuela Chiriacò redattrice del Portale di cultura letteraria ZEST

Intervengono:
Sara Mazzini – autrice del romanzo-biografia  su Emily Bronte Centinaia di inverni
Lorenza Ricci e Valeria Mastroianni – editrici JoMarch


Sara Mazzini è nata in provincia di Siena nel 1980. Ha vissuto a Milano, a Monaco di Baviera e a Firenze. Ha collaborato con J. Walter Thompson Italia e con diverse riviste online sotto lo pseudonimo di Judith Cavalera. Ha frequentato corsi di scrittura creativa presso Scuola del Libro e Scuola Holden. Attualmente studia correzione di bozze presso Oblique Studio, è membro della Brontë Society di Haworth e co-direttore della rivista CrapulaClub. Oltre che in italiano, legge in inglese, tedesco, francese e spagnolo. Lavora come consulente part-time presso un centro fitness a Firenze.

Libro: “Centinia di inverni” JoMarch edizioni  

 

Share

BookCity 2018: Emily Brontë, dall’immaginazione alla vita: l’insanabile frattura necessaria.