la nostra scelta di sostenibilitàscopri di più

CULTURA EDITORIALE:
Presentiamo Alessandro Polidoro editore


Anno di fondazione e Fondatori/ideatori
Novembre 2013 / Alessandro Polidoro (editore) e Adriano Corbi (direttore editoriale)

Descrizione ampia e dettagliata del progetto (idea e focus perché)

Alessandro Polidoro Editore è una casa editrice indipendente che si dedica a proporre la sua idea di letteratura contemporanea. Il suo obiettivo è dare risalto ad autori italiani e internazionali, esordienti e non, ricercando sempre voci originali. All’interno del catalogo opere di fiction e non-fiction dialogano in modo fluido. Con al suo centro un occhio costantemente puntato sulla contemporaneità nella scrittura e nelle nostre vite. Il programma editoriale è inteso come un percorso unico su tematiche di varia natura. Dal 2018 la Alessandro Polidoro Editore dedica una collana specifica alla letteratura ispanica, I Selvaggi, dedicata a portare in Italia voci influenti del panorama contemporaneo di lingua spagnola.


Catalogo e progetti futuri

Libri pubblicati:
La collana I Selvaggi dedicata al mondo ispanico e inaugurata quest’anno ha prodotto due antologie tematiche per avvicinare i lettori a questo tipo di narrativa, conoscendo lo stile e le narrative di più di trenta autori.
La collana di narrativa contemporanea italiana Perkins ha pubblicato due romanzi che indipendentemente dai generi ci portano nei meccanismi del mondo in cui viviamo, sociali e personali.
Il primo Doppio binario di Bruno Larosa, dedicato agli abusi del potere istituzionale, ci regala un legal thriller che si offre alla denuncia sociale.
Il secondo romanzo Io sono qui, ci mostra come i traumi dei genitori si ripercuotano sui figli attraverso una storia di un rapporto madre figlia e come la conoscenza reciproca possa risanare certe ferite. Attraverso la saggistica abbiamo portato avanti saggi d’attualità e storia. A maggio sono usciti insieme il saggio di Paolo Miggiano dedicato alla mèhari di Giancarlo Siani e alla sua storia, con un linguaggio semplice e una prosa tesa.

Il secondo La vita quotidiana a Napoli ai tempi di Masaniello di Nino Leone, ex finalista al premio Calvino, è un saggio storico sulla Napoli del ‘600, pubblicato da Rizzoli nel ‘94 e venduto in oltre diecimila copie. Un immersione negli usi e costumi, nell’arte e nei sapori di una delle città più importanti del mondo. 

Infine i nostri Classici che ci hanno accompagnato in quest’ultimo anno e che rappresentano il controcanto della nostra idea di letteratura, attraverso i titoli scomparsi dalle librerie di Melville, Diderot, London e in ultimo Salgari.

Progetti futuri:
Nel 2019 la narrativa ispanica sarà arricchita da una nuova antologia di racconti ma soprattutto dall’arrivo di tre romanzi inediti:
A febbraio: Big Banana, il romanzo di Roberto Quesada, che analizza la vita di New York dal punto di vista di una comunità ispanica, da cui il titolo che fa il verso alla grande mela. Definito da Kurt Vonnegut «Chiaro, vivace e talentuoso, assolutamente divertente e pieno di idee provocatrici».

Ad aprile: El Comensal di Gabriela Ybarra, libro finalista al Man Booker International Prize nel 2018. Il secondo libro più importante sulla questione basca insieme a Patria di Fernando Aramburu (Guanda). Definito da Javier Rodríguez Marcos su El País «Un libro unico, cioè necessario […], trasuda umanità e naturalezza […] Chi ha bisogno di una carriera letteraria quando ha già scritto un libro irripetibile?». E da Richard Lea sul The Guardian «The Dinner Guest [titolo Americano] un audace esame del silenzio e della mortalità che esplora l’omicidio di suo nonno per mano dei separatisti baschi nel 1977».
In autunno: uscirà il libro di Alberto Salcedo Ramos (tra i più apprezzati esponenti del New Journalism sudamericani e vincitore in passato, tra gli altri, del Premio Ortega y Gasset) sul pugile colombiano Kid Pambelé, dal titolo El oro y la oscuridad, vincitore del Prix du livre du Rèel in Francese.
La collana Perkins, avrà un nuovo romanzo in primavera e forse anche un titolo straniero.
Una collana dedicata a Fumetto e media, L’Eternauta, nascerà con un libro di Gino Frezza chiamato Fumetti, anime del visibile in cui si affronta la storia del Fumetto attraverso le influenze della letteratura.
Un prossimo Classico invece sarà dedicato a un’opera di Verne che segna una svolta nella sua visione positivistica della scienza.

Come avviene la ricerca
Il tipo di ricerca varia a seconda del titolo e della collana cui appartiene, per la narrativa italiana abbiamo il canale dell’invio manoscritti sempre aperti anche se spesso è un duro lavoro trovare qualcosa che meriti davvero di stare in libreria nel grande mare degli esordienti. Bisogna leggerne centinaia per trovare uno scrittore consapevole.
Poi altri libri ci arrivano attraverso rapporti con editor freelance e agenzie letterarie, o raccomandati da persone del settore, perché in linea col nostro progetto.
Per quanto riguarda i titoli stranieri la nostra redazione si avvale di un buon numero di collaboratori esterni che si presentano a noi per i titoli più vari, a volte scegliere un settore della narrativa straniera è una questione di conoscenze e occasioni.

Quali sono le fasi di lavoro e come avviene l’editing
Quando un libro italiano ci convince passa subito al lavoro di editing, svolto da Antonio Esposito o da Adriano Corbi. In questa fase crediamo che sia importante il rapporto che si instaura con lo scrittore, a volte un editor può sottovalutare certe soluzioni nel testo, ma spesso anche lo scrittore ha bisogno di capire nel modo giusto perché viene richiesta una correzione, indipendentemente dai motivi puramente commerciali. 
Per la narrativa straniera l’editing è un tipo di lavoro molto differente e riguarda solo il controllo dell’italiano, e avviene dopo almeno tre fasi di traduzione da parte del traduttore. Poi il resto della redazione partecipa ad altri necessari cicli di correzione bozze.

Politica distributiva
I nostri libri sono distribuiti da Direct Book, Fastbook, e sono presenti sui maggiori store on line; possono inoltre essere acquistati direttamente dal nostro sito . E siamo ordinabili su tutto il territorio nazionale.

Modalità di comunicazione e promozione
Crediamo molto nella collaborazione con quotidiani, riviste e blog. Ogni nuova uscita è quindi promossa in primis tramite questi canali.
I nostri social (Facebook e Instagram) sono in costante aggiornamento. Tutti i giorni condividiamo foto, video e contenuti sui libri che pubblichiamo ma anche le ultime recensioni e i post dei nostri lettori. L’interazione con il pubblico per noi è molto importante, almeno una volta alla settimana andiamo in diretta Instagram dalla redazione e chiacchieriamo con i lettori, parliamo delle nuove uscite, dei progetti futuri e “sveliamo” curiosità sul lavoro di redazione. Sul nostro sito è possibile acquistare i libri e leggere contenuti extra (recensioni, articoli, interviste). Incentiviamo l’acquisto dei titoli dal sito della casa editrice con offerte e codici sconto.

 

Share

Cultura editoriale: editori con nuove idee e classici da recuperare – Alessandro Polidoro Editore