la nostra scelta di sostenibilitàscopri di più

13445632_950546651710437_1096060424796149931_nA partire dal Luglio grazie alla collaborazione con Edizioni Ambiente, proporremo una serie di interviste ad esperti di Green Economy e Sostenibilità, contestualmente alla recensione delle loro proposte di lettura.

Parleremo dunque con Stefano Caserini, Gianni Silvestrini, Stefano Ferraris, Emanuel Bompan, Gunter Pauli, Beppe Croce, Roberto Cuda, Serenella Iovino, Laura Bettini e molti altri. Faremo il punto su Accordi di Parigi, Bioeconomia, Blue Economy, Economia Circolare, emergenza ambientale, climatica, spreco idrico, dissesti e biodiversità.

Obiettivo di questo lavoro è trattare, su un portale come ZEST che dichiara la sua posizione forte rispetto alla sostenibilità, allo stato dell’arte, aspetti normativi e tecnici della economia verde e delle problematiche ambientali.

Tutti gli attori sociali sono responsabili allo stesso modo di una crescita ‘ecocompatibile”. Tutti devono essere consapevoli, le persone, i governi, i media.

E’ un ‘guardare oltre’ per capire se possiamo cambiare qualcosa alla luce di nuove mutati scenari. Preservare il sistema è il modo per garantire continuità all’economia. Quindi a più livelli, la visione impatta sulla operatività, sulla comunicazione e sulle attività umane. Farsi promotori di modelli virtuosi di comportamento coinvolge ed influenza le relazioni che si devono basare su principi etici rispettosi delle parti: chiarezza, trasparenza, scoraggiando la manipolazione comunicativa, incentivando il dialogo e la cooperazione.

Antonia Santopietro


Interviste a:

Stefano Caserini

Gianni Silvestrini

Emanuele Bompan
Gunter Pauli

 

Share

Focus On Green Economy: facciamo il punto con gli esperti su ZEST

Discussion

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *