la nostra scelta di sostenibilitàscopri di più

Rapporto uomo – ambiente: una prospettiva giuridica e una industriale. Cosa possiamo ancora fare?

 

Sab, 17 nov 2018 11:00 | Museo di Storia Naturale di Milano


L’evento organizzato da ZEST Letteratura sostenibile, Portale che dal 2016 si occupa delle pubblicazioni in ambito ambientale, intende fare il punto sullo stato dell’arte delle normative e delle loro applicazioni in ambito industriale e privato nella conduzione del rapporto tra uomo e ambiente. L’evento vede l’intervento di esperti nei vari ambiti che hanno maturato esperienze significative, esposte nelle loro pubblicazioni.
C’è ancora molto da fare? si può ancora fare qualcosa? secondo una prospettiva globale industriale e una privata… 
Al tavolo anche la presenza dell’editore Primiceri che ha inaugurato una collana dedicata a questi argomenti, a testimonianza della sensibilità del mondo editoriale rispetto al tema più ampio della sostenibilità.


 

Introduce: Antonia Santopietro – Fondatrice del Portale di cultura letteraria ZEST

Intervengono:
Alessio Alberini – consulente esperto temi ambientali
Tullio Berlenghi – esperto e tecnico del diritto ambientale
Maurizio Corrado – bio-architetto, docente universitario
Marco Gisotti – membro dell’ufficio di presidenza FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali)
Salvatore Primiceri – editore


Biografie degli intervenuti:

Maurizio Corrado è architetto e scrittore. Si occupa di ecologia del progetto da metà anni Novanta. Ha lavorato per giornali e televisioni, organizzato mostre ed eventi culturali, diretto collane editoriali, riviste e pubblicato oltre venti libri di saggistica su design e architettura ecologica, alcuni tradotti in Francia e Spagna. Insegna alla Scuola di Architettura e Design dell’Università di Camerino, all’Accademia di Belle Arti di Bologna e di Verona. È membro dell’Osservatorio permanente del design di ADI.


Tullio Berlenghi è Capo segreteria tecnica del Ministero dell”Ambiente, e si occupa di politiche ambientali, di urbanistica e mobilità sostenibile. Ha collaborato con le riviste Ciclismo, Ecomondo e Modus Vivendi, con il quotidiano Terra e con il periodico Notizie Verdi. Dal 2007 è membro della Giuria del premio internazionale Giornalisti nell’erba. Dal 2013 al 2017 è stato nel direttivo Federazione italiana Media Ambientali e attualmente fa parte del Gruppo di Lavoro del Forum nazionale Salviamo il Paesaggio. Nel 2017 ha pubblicato Alle Colonne d’Ercole, in cui racconta il suo viaggio in bicicletta di 2300 chilometri in solitaria da Genova allo Stretto di Gibilterra.


Alessio Alberini: dal 1992 al 2008 è stato account e strategic planner: Longari&Loman, BDDP, Energy Project, Industree e AD Store. Nel 2009 è stato tra i fondatori di greenbean, la prima agenzia in Italia dedicata esclusivamente al marketing e la comunicazione della Sostenibilità. Nel 2014 ha pubblicato per Piano Piano Book Bakery un ebook – Abbastanza verde non è verde abbastanza – in cui descrive com’è cambiato il concetto di sviluppo sostenibile in Italia dagli anni ’70 ad oggi e com’è cambiata la comunicazione delle aziende intorno a questo tema.

Salvatore Primiceri: Editore e direttore editoriale


Marco Gisotti – membro dell’ufficio di presidenza FIMA (Federazione Italiana Media Ambientali)


Share

BookCity 2018: Rapporto uomo – ambiente: una prospettiva giuridica e una industriale